Ultima modifica: 25 Gennaio 2020
Istituto Comprensivo "G. e G. Robecchi" > Una pietra d’inciampo per ricordare

Una pietra d’inciampo per ricordare

I ragazzi della nostra Scuola partecipano attivamente alle celebrazioni in occasione della Giornata della Memoria (27 gennaio)

In occasione della “Giornata della Memoria”, lunedì 27 gennaio, anche i ragazzi della nostra Scuola parteciperanno attivamente alle celebrazioni per la posa della “pietra d’inciampo” in Piazza Cavour dedicata a Paolo Cotta Ramusino, cittadino di Gambolò, deportato e ucciso nel campo di concentramento di Buchenwald (1945). Perché l’impegno a ricordare l’orrore accaduto sia sempre un inciampo contro l’odio, la discriminazione, il razzismo, la violenza.

Link vai su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi