Ultima modifica: 24 Marzo 2020
Istituto Comprensivo "G. e G. Robecchi" > “Archeologo” per un giorno

“Archeologo” per un giorno

Gli alunni si sono improvvisati “Archeologi” per un giorno.

a cura di M. Giovanna Panigada

Gli alunni della classe 3 B della Scuola Primaria di Tromello, dopo aver visionato il cortometraggio “Picchetto l’Archeologo”, si sono improvvisati “Archeologi per un giorno”. Hanno imparato che l’Archeologo è lo studioso che aiuta lo storico nella raccolta di resti del passato molto lontano. Per ricreare il sito archeologico, hanno utilizzato alcune grandi scatole di plastica trasparente, nella quale sono stati depositati vari strati di terriccio dalla differente composizione. Il lavoro ha avuto inizio con il metodo stratigrafico, che consiste nello studio del terreno dallo strato più superficiale a quello più profondo. Il terreno è come una grande torta a strati: ogni strato ci parla di un periodo. Quello superiore, più vicino all’archeologo, è il più recente, mentre quello più in profondità è il più antico. Scavando nel terreno, diviso in riquadri, hanno trovato resti di natura differenti: dal cucchiaino di plastica, alle ossa di animali, ai resti di conchiglie. I reperti raccolti, facendo attenzione a non danneggiarli, prima sono stati lavati accuratamente, poi fotografati, disegnati  e catalogati con la sigla corrispondente allo strato di provenienza. Una volta riportati alla luce, i reperti vanno consegnati al Museo, che li espone, rendendoli patrimonio comune. Anche i nostri alunni li conserveranno, in classe, in una cassettina, divisa a scomparti, con i riferimenti necessari. E’ stata proprio una bella esperienza.

Link vai su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi