Ultima modifica: 19 Maggio 2019
Istituto Comprensivo "G. e G. Robecchi" > La forza nascosta della gentilezza

La forza nascosta della gentilezza

Presentazione del progetto di lettura proposto Tania Pellicelli (autrice de “Il piccolo cavaliere”) cui hanno aderito le classi Quinte di Gambolò e Tromello.

A cura delle Classi Quinte

Quest’anno le Classi Quinte di Gambolò e Tromello hanno partecipato ad un progetto di lettura dal titolo “La forza nascosta della gentilezza”. Il progetto è stato proposto dalla scrittrice Tania Pellicelli che ha utilizzato il suo libro “Il piccolo cavaliere per diffondere il piacere della lettura attraverso la presentazione del protagonista Martino (un bambino “testardamente gentile”) e per approfondire le emozioni che ciascun individuo prova, rendendolo speciale.

I bambini hanno ascoltato la lettura animata de “Il piccolo cavaliere” da parte di Tania che li ha portati nel mondo di Martino, un bambino che si sente “sbagliato” perché proprio non ce la fa “a rendere pan per focaccia”… Stanco di subire e sopportare le prepotenze dei suoi capricciosi fratellini, Martino decide di andarsene di casa. Tuttavia, mentre si sta preparando per la fuga, si addormenta. Qui comincia la sua vera “fuga”, un viaggio dentro ai suoi sogni fatti di cavalli alati, maghi, incantesimi, ma soprattutto di fiducia, amicizia e coraggio.

Dopo aver ascoltato e commentato la lettura, i bambini, divisi in gruppi, si sono cimentati nell’inventare un nuovo finale del libro, personalizzandolo, ciascuno secondo la propria fantasia.

I lavori dei bambini sono stati letti in classe e con questi sono stati realizzati due e-book e quattro cartelloni che sono stati esposti a Villa Cicogna a  Trecate il 10 maggio scorso e che pertanto hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento benefico finalizzato all’acquisto di un’altalena per disabili nel Parco di Villa Cicogna della cittadina novarese.

In tale occasione, Tania è stata affiancata da un alunno della classe 5D, Ludovico Proto che ha colto l’invito dell’autrice. Quest’ultima, infatti, alla fine del suo libro, scriveva di aiutarla a immaginare le nuove avventure di Martino. Così, Ludovico, non si è lasciato sfuggire l’occasione… 

Assecondando la sua passione per la scrittura, il giovane alunno ha realizzato “Cuore impavido”, un libro che racconta la seconda avventura di Martino, ma che soprattutto offre spunti di riflessione su un tema di grande importanza e attualità: la contrapposizione tra gentilezza e bullismo.

In questa avventura Martino incontra tre cavalli alati, sui quali il cattivo mago Noctius ha lanciato un maleficio, trasformandoli in: Rabbia, Odio e Invidia.

Martino, con l’aiuto del suo amico cavallo alato, del drago Meldoro, ma soprattutto grazie al suo cuore gentile e impavido, riesce a trasformarli rispettivamente in: Calma, Amore e Rispetto.

Questa è la missione di Martino: portare gli uomini a riflettere sulle proprie azioni, far emergere i sentimenti positivi che ogni uomo ha dentro  di sé e portare tutti a guardare il mondo come se fosse un quadro di Kandisky che, pieno di colori brillanti e vivaci, ti rende felice al solo sguardo.

Ecco a cosa serve la scrittura, non a farsi vedere, ma a far sì che gli altri “vedano”.

Durante l’evento “Un’altalena per un sorriso”, dopo la presentazione di Tania de “Il piccolo Cavaliere” e  la lettura di Ludovico del suo libro “Cuore impavido”, l’Ambasciatrice della Gentilezza dell’Associazione Gentletude ha “investito” il piccolo scrittore in erba Ludovico della carica di “Cuor Gentile” per lo spessore dei sentimenti e dei valori che ha espresso, per il regalo che ha fatto a Tania onorandola con il seguito del suo libro e per aver avuto il coraggio di realizzare il suo sogno, già in tenera età, diffondendo un messaggio di incoraggiamento per tutti, così sintetizzabile: “Credici… sei già a metà strada!”, per usare le parole di Ludovico. Il tempo di cui un bambino ha bisogno per imparare qualcosa, non condizionerà la sua bravura nel farlo!

I lavori realizzati dalle classi Quinte di Gambolò e Tromello 

Galleria Fotografica Completa

Link vai su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi